Si comincia il 5 marzo

Prenderà il via il prossimo 5 marzo presso il Palaexpo di Ginevra il Geneva International Motor Show, l’attesissimo Salone dell’auto giunto quest’anno alla sua 85° edizione. Organizzato per la prima volta nel 1924, il Salone di Ginevra è un appuntamento fondamentale per il mondo delle automobili che, come ogni anno, prevede la partecipazione delle principali case automobilistiche internazionali, tra cui non mancano Ferrari e Maserati, che in questa edizione saranno ubicate entrambe al padiglione 5. Quello di Ginevra è uno dei più importanti saloni dedicati alle quattro ruote in Europa, l’unico ad avere una cadenza annuale e non biennale. Quest’anno, il filo conduttore della kermesse è lo slancio verso il futuro, motivo ben visibile nel manifesto ufficiale, dove i dettagli e i componenti dell’auto rappresentata mostrano tratti e colori moderni e contemporanei.

I numeri della scorsa edizione

Il Salone dell’auto di Ginevra, pur restando fedele alla sua filosofia di essere “small but refined”, raffinato ed esclusivo nonostante le dimensioni più contenute rispetto ad altri saloni ben più grandi, ha registrato lo scorso anno numeri che fanno ben sperare il mercato dell’automotive. Nei 110.000 m2 di spazio espositivo sono stati ospitati 220 espositori che hanno messo in mostra circa 900 autovetture, di cui 100 in anteprima assoluta. I visitatori sono stati più di 700.000, di cui il 40% internazionali, provenienti da 110 paesi. Erano presenti anche più di 10.000 rappresentanti della stampa da 90 paesi. Sono cifre interessanti che mostrano come, nonostante il periodo di crisi che continua a colpire il settore, vi sia un clima di generale ottimismo e una forte volontà di crescita per gli anni a venire.

international motor show

Tra le anteprime più attese c’è il restyling della Ferrari 458

Ne abbiamo già parlato in un articolo precedente: l’appuntamento di quest’anno a Ginevra sarà particolarmente importante per la Ferrari. Pare infatti molto probabile che durante gli undici giorni della rassegna venga presentata in anteprima assoluta la nuova versione della Ferrari 458 Italia che, stando alle indiscrezioni, potrebbe chiamarsi Ferrari 458-T. Le novità salienti rispetto alla precedente versione riguardano soprattutto la motorizzazione, con l’introduzione di un V8 biturbo da 670 cv, e un notevole restyling estetico, con novità nel design e nelle linee che dovrebbero rendere la vettura maggiormente aerodinamica. Per gli appassionati della Rossa, l’appuntamento è quindi dal 5 al 15 marzo prossimi al Palaexpo di Ginevra per l’85° edizione del Salone internazionale dell’auto.