Tecnologie all’avanguardia da applicare alle auto

È stato da poco firmato a Modena un importante accordo tra Maserati e Airbus, gruppo leader nel settore delle tecnologie per l’aeronautica, che permetterà al Tridente di implementare sotto licenza nuove tecnologie d’avanguardia finora utilizzate esclusivamente nella realizzazione di velivoli di linea, elicotteri, veicoli spaziali e svariate tecnologie d’avanguardia per l’aviazione. Ottimista Harald Wester, CEO di Maserati e Chief Technology Officer di Fiat Chrysler Automobiles, che prevede grandi possibilità di sviluppo per la casa italiana.

L’accesso Know-how tramite un’innovativa piattaforma

Come spiegato da Wulf Hoeflich, head di Airbus Group, l’accordo stipulato prevede l’accesso da parte di Maserati alla Technology Transfer Framework, una piattaforma altamente tecnologica messa in piedi da Airbus e accessibile a pochi e selezionati partner, tra i quali Maserati, che avrà la possibilità di fruire del preziosissimo know-how del Reparto Innovazione del gruppo e quindi di tutta una serie di informazioni sui processi e i metodi di fabbricazione di Airbus, oltre che di un vasto bagaglio di competenze e conoscenze tecniche che il Tridente potrà poi utilizzare per la progettazione delle proprie vetture.

Maserati news

Un’azienda leader in Europa nel settore aeronautico

È un accordo davvero unico, quello firmato da Maserati. Basti pensare, infatti, che Airbus Group è un colosso che vanta 170 filiali nel mondo, la cui sede principale è in Europa (Paesi Bassi), dove è la maggiore società del settore aeronautico e della difesa. È nata nel 2000 come EADS, “European Aeronautic Defense and Space Company”, dalla fusione di Construcciones Aeronáuticas (Spagna), Daimler Chrysler Aerospace (Germania) e Aérospatiale-Matra (Francia), assumendo la denominazione di Airbus Group a fine 2013. Dal 2014 la società è divisa in tre divisioni: Airbus, che si occupa di aerei di linea, jet e altri velivoli; Airbus Defence and Space, specializzata nella realizzazione di sistemi per la difesa, satelliti e sistemi di comunicazione aerea, e Airbus Helicopters, che produce elicotteri per uso civile e militare. Un’azienda leader in Europa nel suo settore, dunque, che mette a disposizione della casa di Modena tutte le sue conoscenze tecniche. Inutile dire che il futuro per Maserati si prospetta ricco di innovazione e di tecnologia.